In volo su Firenze: la culla d’arte e cultura, la città simbolo del Rinascimento

Ci sono poche città italiane conosciute nel mondo con il loro soprannome. C’è Roma, la Città Eterna, c’è Venezia, la Serenissima, e poi c’è lei, Firenze, la culla del Rinascimento. Ed è proprio qui, nell’incantevole capoluogo toscano, che si snoda il viaggio itinerante di #RaccontamItalia, l’iniziativa social lanciata da Banca IFIS impresa dedicata alla bellezza del Belpaese. #RaccontamiFirenze celebra l’unicità di una città incredibile, un museo a cielo aperto.

Importante centro universitario e patrimonio dell’umanità UNESCO dal 1982, è considerata luogo d’origine del Rinascimento – la consapevolezza di una nuova era moderna dopo il Medioevo, periodo di cambiamento e “rinascita” culturale e scientifica – e della lingua italiana grazie al volgare fiorentino usato nella letteratura. E’ universalmente riconosciuta come culla dell’arte e dell’architettura, nonché rinomata come una delle più belle città del mondo, grazie ai suoi numerosi monumenti e musei tra cui il Duomo, Santa Croce, Santa Maria Novella, gli Uffizi, Ponte Vecchio, Piazza della Signoria, Palazzo Vecchio e Palazzo Pitti. Di inestimabile valore i lasciti artistici, letterari e scientifici di geni del passato come Petrarca, Boccaccio, Brunelleschi, Michelangelo, Giotto, Cimabue, Leonardo da Vinci, Lorenzo de’ Medici, Machiavelli, Galileo Galilei e Dante Alighieri, che fanno del centro storico di Firenze uno dei luoghi con la più alta concentrazione di opere d’arte al mondo. La ricchezza del patrimonio storico-artistico, scientifico, naturalistico e paesaggistico rendono il centro e le colline circostanti un vero e proprio “museo diffuso”.  (fonte Wikipedia)

Il video è stato realizzato con un drone 4K del peso di 300 gr per una durata
massima di circa 1 minuto. Il video-racconto vuole valorizzare le regioni e le aree in cui opera Banca IFIS
Impresa, a testimonianza del suo ruolo di banca di prossimità e di supporto alle filiere produttive
dell’economia reale italiana.

#raccontamItalia