Benvenuti a Padova, la città dei “gran dotori”, come recita la filastrocca popolare, e dei tre “senza”: un Prato senza erba (Prato della Valle), un Santo senza nome (Il Santo), un Caffè senza porte (Pedrocchi). Sede dell’Università più antica al mondo, dell’osservatorio astronomico della Specola e di un Orto botanico che affonda le sue radici nel Cinquecento, Padova è la seconda città veneta scelta dal drone di Banca IFIS per una nuova tappa dell’iniziativa social #RaccontamItalia.
#RaccontamiPadova offre a tutti gli italiani uno spaccato aereo del capoluogo patavino, grazie al racconto autentico di una voce femminile che, in dialetto padovano e in un solo minuto, esalta le caratteristiche di una città dove i protagonisti non sono solo i monumenti ma le persone, i loro costumi e i riti sociali: lo spritz nelle piazze, i colori del mercato della frutta, gli universitari che affollano il Portello.

Come è nato #RaccontamiPadova – Il video è stato realizzato con un drone 4K del peso di 300 grammi per una durata massima di circa un minuto. Il video-racconto vuole valorizzare le regioni e le aree in cui opera Banca IFIS Impresa, a testimonianza del suo ruolo di banca di prossimità e di supporto alle filiere produttive dell’economia reale italiana.