Maestosa Torino. Curiosa, attraente, regale. Capitale sabauda, dell’auto e culla del Risorgimento, con la sua monumentale Mole Antonelliana, simbolo inconfondibile che spicca quasi a lambire il tetto del cielo. Il drone di Banca IFIS non poteva che omaggiare con il suo volo una città simbolo d’Italia e della sua storia; e non poteva che essere Torino la prima città piemontese scelta per una nuova tappa dell’iniziativa social #RaccontamItalia.

#RaccontamiTorino offre a tutti gli italiani uno spaccato aereo della città, grazie al racconto autentico di una voce femminile che, in dialett turines e in un minuto, esalta le caratteristiche di un capoluogo, attraversato dal grande fiume Po, dove si respirano arte e meraviglie, anche culinarie come: la bagna cauda, il vitel tonné e l’autentico cioccolato Gianduia. Perché: «A pancia piena, il Turines ragiona meglio».

Torino; Turin in piemontese è un comune italiano di 880 807 abitanti, capoluogo dell’omonima città metropolitana e della regione Piemonte. Cuore di un’area metropolitana che conta quasi 2 000 000 di abitanti su una superficie approssimativa di circa 2 300 km², la città di Torino è il quarto comune italiano per popolazione, il terzo complesso economico-produttivo del Paese e costituisce uno dei maggiori poli universitari, artistici, turistici, scientifici e culturali d’Italia. Nel suo territorio sono inoltre presenti aree ed edifici inclusi in due beni protetti dall’UNESCO: alcuni palazzi e zone facenti parte del circuito di residenze sabaude in Piemonte (patrimonio dell’umanità) e l’area delle colline del Po riconosciuta come riserva della biosfera.

Come è nato #RaccontamiTorino – Il video è stato realizzato con un drone 4K del peso di 300 grammi per una durata massima di circa un minuto. Il video-racconto vuole valorizzare le regioni e le aree in cui opera Banca IFIS Impresa, a testimonianza del suo ruolo di banca di prossimità e di supporto alle filiere produttive dell’economia reale italiana.