23 Febbraio 2016

Dall’Inail 276 milioni di euro per la sicurezza delle PMI

In un periodo difficile come quello attuale, tra i più duri dal dopoguerra ad oggi, la sicurezza sul lavoro continua ad essere un punto che necessita di approfondimenti e di interventi specifici affinché l’attenzione alla salute e alla salvaguardia dei lavoratori sia tutelata.

Anche per questo motivo l’Inail ha lanciato una nuova serie di finanziamenti per le PMI finalizzati a promuovere interventi finalizzati al miglioramento dei livelli di salute e di sicurezza nei luoghi di lavoro.

I finanziamenti previsti dal Bando ISI 2016 ammontano a ben 276 milioni di euro a fondo perduto e potranno accedervi imprese, anche individuali, ubicate su tutto il territorio nazionale. Il contributo sarà pari al 65 per cento dell’investimento che le imprese di impegneranno a fare per la realizzazione di progetti inerenti la sicurezza aziendale, da un minimo di 5 mila euro fino ad un massimo di 130 mila euro per ciascun progetto.

I progetti dovranno essere riconducibili alle seguenti tipologie:

  • investimenti volti al miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza dei lavoratori;
  • adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale;
  • bonifica da materiali contenenti amianto.

Per accedere ai finanziamenti, fondamentale sarà la velocità con cui verrà presentata la richiesta, visto che i contributi verranno assegnati fino a esaurimento, secondo l’ordine cronologico di arrivo delle domande.

Il “Click Day” è previsto per l’1 marzo. Da quel momento fino al cinque maggio 2016 sul sito dell’Inail sarà possibile compilare l’iter per la presentazione delle domande, attraverso la quale sarà possibile effettuare simulazioni sul progetto da presentare, verificare il raggiungimento della soglia di ammissibilità e salvare la domanda inserita.

CERCHI CREDITO PER LA TUA IMPRESA?

 

News in evidenza

19 Febbraio 2018

Agevolazioni per le imprese: a Venezia tutte le novità a supporto degli investimenti

Quali sono le agevolazioni per le imprese che intendono investire nel 2018?

È questo il...

15 Febbraio 2018

Assilea e Banca Ifis Impresa presentano i benefici delle agevolazioni 2018 per le PMI

Le agevolazioni fiscali, come strumento utile alle PMI che vogliono investire nella crescita, al...

14 Febbraio 2018

Come depositare la firma digitale: gli step da seguire

Una firma digitale è uno strumento utilizzato per certificare la validità e l’autenticità di...

8 Febbraio 2018

GRUPPO BANCA IFIS: UTILE A 180,8 MILIONI DI EURO, COEFFICIENTI PATRIMONIALI MOLTO SOLIDI (CET1 AL 15,64%1). PREVISIONE DI DIVIDENDO ANCORA IN CRESCITA, 1 EURO/AZIONE.

Si è riunito oggi, 8 febbraio 2018, il Consiglio di Amministrazione di Banca IFIS,...

6 Febbraio 2018

Trend imprenditori 2018: 5 sfide per le PMI

La vita dell’imprenditore è costellata di sfide continue e quotidiane da affrontare per far...

25 Gennaio 2018

Credito Agricolo, il nuovo punto di riferimento per le Filiere Agricole

Per sostenere le imprese che lavorano nel settore agricolo, Banca IFIS Impresa, sempre a...

23 Gennaio 2018

Banca IFIS Impresa a Fieragricola 2018

Da mercoledì 31 gennaio a sabato 3 febbraio, Banca IFIS Impresa sarà presente a...

23 Gennaio 2018

Legge di Bilancio 2018: confermate misure finanziarie a sostegno delle PMI

Il 2018 è iniziato sottolineando le forti attese legate agli strumenti finanziari a sostegno...