14 Maggio 2015

L’eccellenza veneta in mostra alla Biennale di Venezia

Si è aperta nei giorni scorsi e continuerà fino al 22 novembre al Padiglione Venezia, nell’ambito della 56esima Biennale d’Arte, la mostra “Guardando avanti. L’evoluzione dell’arte del fare. 9 storie dal Veneto: digitale – non solo digitale”, che racconta la storia e l’eccellenza di 9 aziende venete che si sono distinte in tutto il mondo.

Ci sono le tute avvenieristiche di Dainese, i termosifoni di design di Tubes, i tessuti della Fabbrica Lenta di Bonotto e molti altri casi di successo, per raccontare storie di passione e artigianato, apertura alle tecnologie e visione del futuro. La mostra è stata ideata e curata da Aldo Cibic, che ha scelto personalmente aziende che hanno saputo rivolgersi al futuro senza dimenticare il passato.

Il percorso, quindi, racconta le storie di L.A.Eyeworks+M1, un’azienda che produce occhiali nel Cadore in collaborazione con due designer provenienti da Los Angeles, Virginio NPM che da oltre 35 anni è leader nel settore dello stampaggio a iniezione, Magis, fondata dalla famiglia Perazza nel 1976, che progetta oggetti di design ma non li produce, lasciandoli realizzare ad aziende vicine con materiali a km 0, Staff International che realizza capi di abbigliamento unici e su misura, progettati completamente a computer, utilizzando un avatar per modellarli, Formabilio che realizza i prodotti di design progettati da giovani designer e scelti tramite contest on line, e De Castelli, che lavora il ferro realizzando opere d’arte che coniugano il sapere artigianale e le tecnologie avanzate. Oltre, appunto, a Dainese, Tubes e Bonotto.

L’obiettivo della mostra è quello di dare riconoscimento all’importanza di un approccio creativo ai processi produttivi, mettendo in primo piano il progresso delle tecnologie e in particolare la diffusione del digitale, nelle dinamiche che hanno portato alla contaminazione tra botteghe e realtà 3d. La mostra, quindi, vuole indagare i riflessi delle nuove tecnologie sui lavori tradizionali, per capire se questi meccanismi portino verso orizzonti di standardizzazione e uniformità o, piuttosto, verso nuove di sviluppo. E, a quanto emerge dall’esposizione, le realtà venete scelte per rappresentare l’eccellenza veneta che coniuga saper fare e innovazione, fanno parte della seconda categoria. Senza alcuna ombra di dubbio.

CERCHI UN FINANZIAMENTO PER LA TUA PMI?

 

News in evidenza

19 Febbraio 2018

Agevolazioni per le imprese: a Venezia tutte le novità a supporto degli investimenti

Quali sono le agevolazioni per le imprese che intendono investire nel 2018?

È questo il...

15 Febbraio 2018

Assilea e Banca Ifis Impresa presentano i benefici delle agevolazioni 2018 per le PMI

Le agevolazioni fiscali, come strumento utile alle PMI che vogliono investire nella crescita, al...

14 Febbraio 2018

Come depositare la firma digitale: gli step da seguire

Una firma digitale è uno strumento utilizzato per certificare la validità e l’autenticità di...

8 Febbraio 2018

GRUPPO BANCA IFIS: UTILE A 180,8 MILIONI DI EURO, COEFFICIENTI PATRIMONIALI MOLTO SOLIDI (CET1 AL 15,64%1). PREVISIONE DI DIVIDENDO ANCORA IN CRESCITA, 1 EURO/AZIONE.

Si è riunito oggi, 8 febbraio 2018, il Consiglio di Amministrazione di Banca IFIS,...

6 Febbraio 2018

Trend imprenditori 2018: 5 sfide per le PMI

La vita dell’imprenditore è costellata di sfide continue e quotidiane da affrontare per far...

25 Gennaio 2018

Credito Agricolo, il nuovo punto di riferimento per le Filiere Agricole

Per sostenere le imprese che lavorano nel settore agricolo, Banca IFIS Impresa, sempre a...

23 Gennaio 2018

Banca IFIS Impresa a Fieragricola 2018

Da mercoledì 31 gennaio a sabato 3 febbraio, Banca IFIS Impresa sarà presente a...

23 Gennaio 2018

Legge di Bilancio 2018: confermate misure finanziarie a sostegno delle PMI

Il 2018 è iniziato sottolineando le forti attese legate agli strumenti finanziari a sostegno...