6 Maggio 2016

Liguria: 3 milioni di euro per finanziare lo startup d’impresa

Decidere di aprire una nuova impresa è una scelta difficile e rischiosa, ma ancora più difficile è riuscire a farla funzionare, specialmente nei primi due anni di attività. Ne è consapevole la Regione Liguria, che ha scelto di destinare 3 milioni di euro dal Fondo Social Europeo al bando “Start&Growth” la cui finalità è proprio il sostegno alla nascita di nuove PMI.

Il bando, in particolare, prevede un’offerta integrata di servizi volti all’autoimprenditorialità, che vanno dal tutoraggio all’accompagnamento, dalla consulenza agli incentivi economici a supporto delle spese di creazione delle start up fino a voucher per usufruire degli incubatori di impresa che Filse ha sul territorio. Finalità ultima della misura, infatti, è creare occupazione stabile, favorire il reinserimento lavorativo, innovare e potenziare il sistema produttivo locale.

Ogni nuova iniziativa imprenditoriale potrà contare su incentivi economici finalizzati all’avvio della start up pari a 4.777,23 euro a fondo perduto, a seguito della validazione del business plan e dell’avvio dell’impresa.

Al finanziamento potranno accedere maggiorenni disoccupati, inoccupati, inattivi o occupati residenti in Liguria intenzionati a diventare imprenditori e ad avviare una nuova impresa su tutto il territorio regionale, in particolare nell’ambito della produzione di beni nei settori industria, dell’artigianato, della trasformazione di prodotti agricoli, della fornitura di servizi alle imprese e alle persone, del commercio di beni e servizi e del turismo. Tuttavia, il bando non sarà rivolto soltanto alla nascita di nuove attività economiche, ma anche al consolidamento di attività imprenditoriali avviate da meno di due anni, proprio allo scopo di sostenere le imprese nella delicatissima fase di avvio.

Gli aspiranti imprenditori potranno compilare la domanda di finanziamento a partire dal 2 giugno, e presentarla sul sistema Bandi On Line a partire dal 17 giugno. I contributi verranno assegnati previa valutazione dei progetti fino ad esaurimento scorte, e comunque non oltre il 30 aprile 2018.

CERCHI FINANZIAMENTI PER LA TUA PMI?

 

News in evidenza

24 Maggio 2018

Fatturazione elettronica: cos’è?

La fatturazione elettronica è un processo completamente digitale dall’emissione, alla trasmissione fino alla conservazione...

8 Maggio 2018

GDPR: le novità del Regolamento Europeo

Mancano ormai un paio di settimane al 25 maggio 2018, data in cui entrerà...

2 Maggio 2018

MACFRUT: vieni a trovarci allo stand 13, Padiglione B3

Macfrut è la vetrina internazionale del settore ortofrutticolo italiano. Dal 9 all’11 maggio, alla...

6 Aprile 2018

Rubrica: Il punto di vista della Banca

Banca IFIS Impresa ha pensato di dedicare una piccola raccolta di consigli a tutti...

3 Aprile 2018

BANCA IFIS IMPRESA AL VINITALY 2018 CON CREDITO AGRICOLO

Banca IFIS Impresa sarà presente quest’anno al Vinitaly 2018 (Verona, 15-18 aprile), la manifestazione dedicata...

23 Marzo 2018

Ricavi in crescita per le PMI: +5,65% all’anno

Le PMI italiane sono soprattutto ‘micro’ ma flessibili, solide e produttive e costituiscono il...

21 Marzo 2018

Banca IFIS Impresa racconta la firma digitale a Lease 2018

Anche Banca IFIS Impresa era presente a Lease 2018, il primo Salone del Leasing...

20 Marzo 2018

Leasing beni strumentali: come funziona

Il leasing finanziario è una tipologia di finanziamento molto utilizzata dalle imprese che vogliono...