21 Maggio 2015

Puglia: finanziamenti alle PMI attente al risparmio energetico

Arriva dalla Puglia il primo avviso varato in Italia per ridurre i costi energetici delle PMI, grazie a finanziamenti a fondo perduto per un totale di 92,3 milioni di euro.

In realtà non si tratta di un nuovo intervento, ma dell’aumento e del miglioramento relativo all’intervento per il fondo perduto, finalizzato a dare ulteriore sostegno al tessuto produttivo pugliese, che vede nella spesa energetica una delle più consistenti voci di uscita nel budget.

Gli “Aiuti agli investimenti delle PMI nel risparmio energetico” si rivolgono agli imprenditori che decideranno di realizzare progetti finalizzati al risparmio energetico aziendale, e con il nuovo provvedimento della Regione Puglia, i finanziamenti passeranno dal 20% al 30% dell’investimento con una contestuale riduzione dei mutui necessari a realizzare i progetti.

L’aumento nel plafond dei finanziamenti sarà diviso tra il Fondo Mutui, composto dal prestito con condivisione del rischio erogato dalla società regionale Puglia Sviluppo Spa, sovvenzioni dirette e mutui erogati dalle banche.

Per effetto dell’aumento delle agevolazioni a fondo perduto, sia l’intervento del Fondo Mutui sia delle banche finanziatrici si ridurranno del 5%, passando entrambi dal 40% al 35% dell’investimento delle imprese.

Le imprese di piccole dimensioni potranno richiedere il finanziamento su investimenti fino a 2 milioni di euro, mentre quelle di medie dimensioni potranno chiedere finanziamenti su progetti fino a 4 milioni di euro.

Le agevolazioni promosse dall’Assessorato allo Sviluppo Economico, le aziende pugliesi potranno investire su interventi finalizzati ad inserire nelle aziende processi di cogenerazione, risparmio energetico e produzione di energia da fonti rinnovabili.

Il bando è in fase di elaborazione e verrà reso disponibile nelle prossime settimane tramite i canali ufficiali della Regione Puglia e sul portale Sistema Puglia.

CERCHI CREDITO PER LA TUA IMPRESA?

 

News in evidenza

3 Agosto 2018

Banca IFIS, utile a 66,2 milioni di euro nel primo semestre

“Nei primi mesi dell’anno abbiamo lavorato con grande dinamismo in ogni segmento, facendo crescere...

2 Agosto 2018

Banca IFIS Impresa sigla un accordo di collaborazione con Gambini S.p.A. per favorire l’accesso al credito grazie al factoring

Banca IFIS Impresa e Gambini S.p.A., impresa leader nel settore dei macchinari per la...

1 Agosto 2018

#WhatLeasingIS: Banca IFIS sigla importanti partnership con Tesla, Unipol Banca e Attiva

La business unit Leasing di Banca IFIS Impresa – la Banca specializzata nel finanziare...

11 Luglio 2018

Quotazione in borsa delle PMI: il credito d’imposta dimezza i costi

C’è un momento, nella vita delle PMI, in cui si valuta la possibilità...

27 Giugno 2018

Factoring pro solvendo e pro soluto: caratteristiche e vantaggi

Chi fa impresa lo sa bene: ottenere il pagamento delle fatture emesse è un...

24 Maggio 2018

Fatturazione elettronica: cos’è?

La fatturazione elettronica è un processo completamente digitale dall’emissione, alla trasmissione fino alla conservazione...

8 Maggio 2018

GDPR: le novità del Regolamento Europeo

Mancano ormai un paio di settimane al 25 maggio 2018, data in cui entrerà...

2 Maggio 2018

MACFRUT: vieni a trovarci allo stand 13, Padiglione B3

Macfrut è la vetrina internazionale del settore ortofrutticolo italiano. Dal 9 all’11 maggio, alla...