31 Marzo 2016

Sardegna: il Sistema Moda è una garanzia contro la crisi

Il “Sistema Moda” in Sardegna è un insieme di aziende che opera quotidianamente nella confezione di articoli di abbigliamento, calzature e accessori, nella tessitura, nella realizzazione di gioielli, bigiotteria, complementi d’arredamento e occhialeria, formato da oltre 1.100 imprese.

Secondo l’indagine “L’artigianato del Sistema Moda della Sardegna”, realizzata dall’Osservatorio MPI di Confartigianato Imprese Sardegna, su dati UnionCamere-Infocamere e Istat del 2015, si tratta di uno dei pochi settori in tutta la regione che è riuscito a far fronte alla crisi dimostrando anche importanti potenzialità in ottica futura.

La grande capacità di crescita del settore emerge anche dal fatto che il 17% delle PMI che fanno parte del settore sono imprese giovani con titolari sotto i 35 anni. Senza dubbio è un risultato importante, per un settore che soltanto qualche anno fa lamentava grossissime difficoltà proprio in relazione al ricambio generazionale.

Tra le imprese del settore, ben 878 sono di tipo artigiano, cioè il 79,4% di tutto il comparto produttivo. Di queste, 365 aziende si trovano in provincia di Cagliari (41,6%), 289 in quella di Sassari (32,9%), 165 a Nuoro (18,8%) e 59 a Oristano (6,7%).

In un settore in cui la domanda interna è quella che costituisce la quota di mercato maggiore, è comunque interessante notare i dati che sono stati registrati per quanto riguarda l’export: nel 2015, infatti, il ricavato dalle vendite dei prodotti sui mercati esteri ha raggiunto quota 20milioni di euro, con un incremento del 2,6% rispetto al 2014. Destinatari di abiti, tessuti, articoli in pelle, calzature e gioielli di pregiatissima fattura realizzati in Sardegna sono prevalentemente i mercati della Germania, con il 15,5% delle esportazioni, della Francia, con l’11,1%, degli Stati Uniti per il 6,4%, della Russia per il 6,1% e di Hong Kong con 5,5% della quota di esportazioni.

È l’ennesima dimostrazione del fatto che, in un periodo in cui la richiesta di moda “fast fashion” è sempre molto alta, l’eccellenza che può garantire la piccola impresa e la qualità sartoriale sono ancora molto richieste dal mercato e possono dare vita a situazioni molto positive in cui è la bravura dell’artigiano a fare la differenza.

CERCHI CREDITO PER LA TUA IMPRESA?

 

News in evidenza

19 Febbraio 2018

Agevolazioni per le imprese: a Venezia tutte le novità a supporto degli investimenti

Quali sono le agevolazioni per le imprese che intendono investire nel 2018?

È questo il...

15 Febbraio 2018

Assilea e Banca Ifis Impresa presentano i benefici delle agevolazioni 2018 per le PMI

Le agevolazioni fiscali, come strumento utile alle PMI che vogliono investire nella crescita, al...

14 Febbraio 2018

Come depositare la firma digitale: gli step da seguire

Una firma digitale è uno strumento utilizzato per certificare la validità e l’autenticità di...

8 Febbraio 2018

GRUPPO BANCA IFIS: UTILE A 180,8 MILIONI DI EURO, COEFFICIENTI PATRIMONIALI MOLTO SOLIDI (CET1 AL 15,64%1). PREVISIONE DI DIVIDENDO ANCORA IN CRESCITA, 1 EURO/AZIONE.

Si è riunito oggi, 8 febbraio 2018, il Consiglio di Amministrazione di Banca IFIS,...

6 Febbraio 2018

Trend imprenditori 2018: 5 sfide per le PMI

La vita dell’imprenditore è costellata di sfide continue e quotidiane da affrontare per far...

25 Gennaio 2018

Credito Agricolo, il nuovo punto di riferimento per le Filiere Agricole

Per sostenere le imprese che lavorano nel settore agricolo, Banca IFIS Impresa, sempre a...

23 Gennaio 2018

Banca IFIS Impresa a Fieragricola 2018

Da mercoledì 31 gennaio a sabato 3 febbraio, Banca IFIS Impresa sarà presente a...

23 Gennaio 2018

Legge di Bilancio 2018: confermate misure finanziarie a sostegno delle PMI

Il 2018 è iniziato sottolineando le forti attese legate agli strumenti finanziari a sostegno...