23 Marzo 2018

Ricavi in crescita per le PMI: +5,65% all’anno

Le PMI italiane sono soprattutto ‘micro’ ma flessibili, solide e produttive e costituiscono il 76% del totale imprese (pari a quasi 760mila). È quanto emerge dal Market Watch PMI, l’osservatorio di Banca IFIS Impresa che fotografa la situazione delle imprese italiane. Nell’edizione di marzo 2018 l’osservatorio ha analizzato in profondità i cambiamenti del tessuto produttivo delle PMI in Italia, con
un focus anche al settore di “Trasporti&Logistica”.

L’analisi ha esaminato i bilanci di oltre 996mila imprese, 759mila dei quali relativi alle PMI.

Chi sono le PMI in Italia?

• Molte sono “micro” imprese (l’86% del totale PMI);
• Nel triennio 2014-2016 si sono sviluppate ad una media annua del +5,65%, contro una riduzione del fatturato delle imprese Mid e Large Cap (-1,15%);
• Nel Nord le PMI sono più grandi e mediamente più patrimonializzate (11 punti percentuali) rispetto al Mezzogiorno. Il Nord-Est ha prodotto il miglior mix tra crescita e rischiosità.

Come si finanziano?

• Le imprese scelgono sempre meno i prestiti bancari (-53 miliardi di euro nel 2017) mentre aumentano le forme alternative di finanziamento, dal leasing al factoring fino alle emissioni di prestiti obbligazionari;
• A livello geografico, le obbligazioni ed il factoring registrano una crescita marcata nel Centro e Nord Ovest mentre i prestiti bancari restano forti al Sud e nelle Isole;
• Le PMI riescono a finanziare il 37% delle attività totali con il loro patrimonio (1,5 volte in più rispetto alle aziende più grandi) mentre il 23% del loro fatturato è assorbito dai debiti finanziari.

Ricerca&Sviluppo

• Nel 2016 risulta speso in questo comparto solo lo 0,17% del fatturato;
• Nonostante questo l’Italia è un Paese che dimostra interesse nell’innovazione con quasi 8.400 Startup Innovative a dicembre 2017, che rappresentano l’1,1% delle PMI complessive.

Focus «Logistica e Trasporti»

• Pesa il 5% del totale dei settori produttivi;
• È un settore importante nel sistema Italia, con oltre 800.000 dipendenti, 120 miliardi di euro di fatturato (il 4,7% del giro di affari complessivo) e oltre 34.000 imprese;
• L’attivo pro capite (6,7 miliardi di euro, pari a 5 volte la media delle PMI) è elevato visto l’alta intensità di investimenti che caratterizza questo business.

Vuoi saperne di più? Scarica il MW qui!

 

News in evidenza

17 Luglio 2019

Noleggio e tecnologia: quali opportunità per una PMI?

Perché acquistare un bene quando puoi utilizzarlo per un periodo funzionale alle esigenze della...

27 Giugno 2019

La valutazione del credito come partner delle PMI

Un’impresa che si rivolge ad un istituto per un finanziamento teme sempre il giudizio...

12 Giugno 2019

L’ecosostenibilità e il vantaggio del first mover

Alcune settimane fa un imprenditore italiano dell’Agroalimentare mi ha detto che “nel momento stesso...

12 Giugno 2019

Credito alle Imprese: accordo tra Banca IFIS e BEI, 100 milioni di euro a sostegno della crescita delle PMI

L’intesa prevede contratti di finanziamento a tassi vantaggiosi per tutte le aziende fino a...

7 Giugno 2019

9 Incentivi per la tua PMI: l’ebook di Banca IFIS Impresa

La Legge di Bilancio 2019 aveva già introdotto diverse agevolazioni dedicate alle imprese, successivamente...

14 Maggio 2019

Banca IFIS Impresa: eco friendly grazie al leasing green

Se il futuro chiama Banca IFIS Impresa risponde, ma il domani si costruisce solo...

9 Aprile 2019

Decreto Crescita: novità sugli incentivi alle PMI

Una buona notizia per le micro, piccole e medie imprese arriva dal decreto crescita...

22 Marzo 2019

As Lease Could Be: una finestra sul leasing di domani

L’innovazione parte ora, così potrebbe riassumersi il messaggio di Lease 2019. Banca IFIS Impresa...