11 Aprile 2018

PMI e intelligenza artificiale: il futuro delle aziende è già qui

Chi pensa che l’espressione “Intelligenza Artificiale” debba essere riferita soltanto a colossi industriali o a settori particolarmente all’avanguardia, ha una visione piuttosto limitata di un fenomeno che ormai pervade il mondo imprenditoriale a tutti i suoi livelli, sia che si tratti di aziende di grandi dimensioni sia che si parli di realtà più modeste. L’intelligenza artificiale, infatti, è diventata un’opportunità importante anche per le PMI. 

Complice il forte impulso verso l’industria 4.0 degli ultimi anni, infatti, non è più raro sentir parlare di aziende che si sono dotate di assistenti virtuali, chatbot o piattaforme di CRM intelligenti che consentono di migliorare i flussi aziendali e generare profitti più significativi.

In futuro si prevede che le applicazioni dell’intelligenza artificiale all’interno delle PMI possano provocare una riduzione dei posti di lavoro pari all’80% con un contemporaneo aumento della produttività quantificato nel 50%. Questo non vuol certo dire che le macchine sostituiranno le persone all’interno delle aziende, ma che le risorse umane diventeranno sempre più importanti nello svolgimento di compiti creativi e strategici, al netto delle operazioni più ripetitive che potranno essere svolte dai sistemi di intelligenza artificiale. 

Le PMI più avvedute, anzi, investiranno ulteriormente nelle persone per riqualificare le competenze e fare in modo che i dipendenti siano in grado di operare in aziende sempre più smart, e allo stesso tempo in azienda entreranno nuove figure, in grado di guidare il cambiamento delle PMI e  gestire i nuovi metodi lavorativi.

Grazie all’automazione, agli oggetti sempre connessi dell’Internet of Things e al cloud computing, infatti, l’intelligenza artificiale e il machine learning diventeranno sempre più centrali all’interno dei processi aziendali, al fine di snellire i flussi e di acquisire dati che le aziende potranno utilizzare a loro vantaggio. I dati, in particolare, diventeranno sempre più importanti anche per tenere sotto controllo i processi produttivi ed effettuare previsioni. 

I sistemi AI, quindi, potranno aggiungere valore alle aziende integrando in maniera smart ed innovativa il lavoro delle persone. Un’opportunità importante che anche le PMI dovranno imparare a sfruttare per crescere ed innovare, anche nei settori più tradizionali.

News in evidenza

11 Luglio 2018

Quotazione in borsa delle PMI: il credito d’imposta dimezza i costi

C’è un momento, nella vita delle PMI, in cui si valuta la possibilità...

27 Giugno 2018

Factoring pro solvendo e pro soluto: caratteristiche e vantaggi

Chi fa impresa lo sa bene: ottenere il pagamento delle fatture emesse è un...

24 Maggio 2018

Fatturazione elettronica: cos’è?

La fatturazione elettronica è un processo completamente digitale dall’emissione, alla trasmissione fino alla conservazione...

8 Maggio 2018

GDPR: le novità del Regolamento Europeo

Mancano ormai un paio di settimane al 25 maggio 2018, data in cui entrerà...

2 Maggio 2018

MACFRUT: vieni a trovarci allo stand 13, Padiglione B3

Macfrut è la vetrina internazionale del settore ortofrutticolo italiano. Dal 9 all’11 maggio, alla...

6 Aprile 2018

Rubrica: Il punto di vista della Banca

Banca IFIS Impresa ha pensato di dedicare una piccola raccolta di consigli a tutti...

3 Aprile 2018

BANCA IFIS IMPRESA AL VINITALY 2018 CON CREDITO AGRICOLO

Banca IFIS Impresa sarà presente quest’anno al Vinitaly 2018 (Verona, 15-18 aprile), la manifestazione dedicata...

23 Marzo 2018

Ricavi in crescita per le PMI: +5,65% all’anno

Le PMI italiane sono soprattutto ‘micro’ ma flessibili, solide e produttive e costituiscono il...