a

Glossario per le imprese

Anticipo fatture

L’anticipo fatture è un accordo che decorre tra un’impresa ed una banca (o società finanziaria) attraverso il quale la seconda si impegna a fornire liquidità alla prima per un importo pari a quello di una determinata fattura emessa nei confronti di un cliente.

L’impresa, al momento dell’incasso della fattura, restituirà la somma ricevuta in prestito. Il meccanismo è simile quindi a quello del fido, il cui plafond è tendenzialmente separato da quello concesso sul conto corrente. È possibile chiedere una proroga laddove la fattura non venisse pagata nei termini prestabiliti, così come restituire il prestito in anticipo laddove la fattura fosse pagata prima della scadenza. Non sempre la banca fornisce un anticipo pari al 100% di tutte le fatture, più frequentemente la percentuale anticipata ammonta circa all’80%.

Esistono due tipologie di anticipo fatture: il mandato all’incasso e la cessione del credito.

  • Nel primo caso la banca, nel momento in cui la fattura viene incassata, trattiene direttamente la somma che aveva anticipato accreditando sul conto solo l’eventuale differenza;
  • Nel secondo caso invece, la banca si sostituisce all’impresa acquistando di fatto un credito e accollandosi nel caso del pro soluto il rischio dell’insolvenza del debitore. Quest’ultimo infatti dovrà adempiere al suo debito pagandolo alla banca e non più all’impresa. Qualora la cessione di crediti avvenisse in blocco, e la banca si impegnasse a fornire anche una serie di servizi legati alla loro gestione, si configurerebbe la tipologia di finanziamento di credito commerciale denominata factoring.

Tali concessioni di credito prevedono dei costi costituiti dagli interessi e dalle commissioni applicate ad ogni operazione. L’anticipo fatture è una soluzione che si rivela più conveniente rispetto ad altre tipologie di fido essendo caratterizzato da tassi inferiori e fornendo la possibilità di ottenere liquidità immediata.

News in evidenza

17 Luglio 2019

Noleggio e tecnologia: quali opportunità per una PMI?

Perché acquistare un bene quando puoi utilizzarlo per un periodo funzionale alle esigenze della...

27 Giugno 2019

La valutazione del credito come partner delle PMI

Un’impresa che si rivolge ad un istituto per un finanziamento teme sempre il giudizio...

12 Giugno 2019

L’ecosostenibilità e il vantaggio del first mover

Alcune settimane fa un imprenditore italiano dell’Agroalimentare mi ha detto che “nel momento stesso...

12 Giugno 2019

Credito alle Imprese: accordo tra Banca IFIS e BEI, 100 milioni di euro a sostegno della crescita delle PMI

L’intesa prevede contratti di finanziamento a tassi vantaggiosi per tutte le aziende fino a...

7 Giugno 2019

9 Incentivi per la tua PMI: l’ebook di Banca IFIS Impresa

La Legge di Bilancio 2019 aveva già introdotto diverse agevolazioni dedicate alle imprese, successivamente...

14 Maggio 2019

Banca IFIS Impresa: eco friendly grazie al leasing green

Se il futuro chiama Banca IFIS Impresa risponde, ma il domani si costruisce solo...

9 Aprile 2019

Decreto Crescita: novità sugli incentivi alle PMI

Una buona notizia per le micro, piccole e medie imprese arriva dal decreto crescita...

22 Marzo 2019

As Lease Could Be: una finestra sul leasing di domani

L’innovazione parte ora, così potrebbe riassumersi il messaggio di Lease 2019. Banca IFIS Impresa...