p

Glossario per le imprese

Prestiti imprese

Con il termine prestiti alle imprese si intendono una pluralità di strumenti volti a garantire liquidità alle imprese, necessaria per far fronte al pagamento dei fornitori, delle imposte o all’innovazione. I prestiti destinati alle imprese presentano caratteristiche differenti rispetto a quelli rivolti ai privati sia come entità che come tipologia.

Le banche e le società finanziarie hanno elaborato strumenti come il fido, il leasing, il prestito destinato alle imprese in franchising, l’anticipo fatture e il factoring, ciascuno destinato ad esigenze diverse.

Il fido è lo strumento più utilizzato in quanto, proposto in diverse tipologie, garantisce liquidità immediata all’azienda al momento del bisogno.

Il leasing è una sorta di noleggio a lungo termine e permette all’impresa di utilizzare un dato bene (impianto, fabbricato, ecc) a fronte del pagamento di un canone, senza tuttavia doverlo acquistare e riuscendo a beneficiare di alcuni vantaggi fiscali (superiori a quelli ottenibili con il classico piano di ammortamento).

Il franchising è una formula di impresa che prevede un accordo tra fanchisor e franchisee: il primo, detto affiliante, è un’impresa affermata sul mercato che mette a disposizione del secondo (detto anche affiliato) il proprio marchio e il proprio know-how a fronte del pagamento di una royalty; esistono prestiti volti a finanziare gli imprenditori che decidono di aprire un franchising.

L’anticipo fatture è un particolare finanziamento attraverso il quale l’impresa riceve liquidità per un breve periodo pari al tempo di incasso delle fatture di vendita.

Il factoring è costituito da un accordo tra impresa e banca (o società finanziaria) attraverso il quale la prima cede un blocco di crediti alla seconda, che si impegna da un lato a fornire immediata liquidità, e dall’altro a gestire e a recuperare tali crediti, fornendo inoltre supporto all’impresa dal punto di vista fiscale.

Tra questi finanziamenti alle aziende è necessario scegliere quello più adatto alle esigenze dell’impresa, per rispondere all’esigenza che si manifesta in quel momento senza ricorrere a finanziamenti generici che, oltre a rivelarsi molto costosi, possono non rispondere a pieno alle esigenze dell’impresa.

News in evidenza

19 Febbraio 2018

Agevolazioni per le imprese: a Venezia tutte le novità a supporto degli investimenti

Quali sono le agevolazioni per le imprese che intendono investire nel 2018?

È questo il...

15 Febbraio 2018

Assilea e Banca Ifis Impresa presentano i benefici delle agevolazioni 2018 per le PMI

Le agevolazioni fiscali, come strumento utile alle PMI che vogliono investire nella crescita, al...

14 Febbraio 2018

Come depositare la firma digitale: gli step da seguire

Una firma digitale è uno strumento utilizzato per certificare la validità e l’autenticità di...

8 Febbraio 2018

GRUPPO BANCA IFIS: UTILE A 180,8 MILIONI DI EURO, COEFFICIENTI PATRIMONIALI MOLTO SOLIDI (CET1 AL 15,64%1). PREVISIONE DI DIVIDENDO ANCORA IN CRESCITA, 1 EURO/AZIONE.

Si è riunito oggi, 8 febbraio 2018, il Consiglio di Amministrazione di Banca IFIS,...

6 Febbraio 2018

Trend imprenditori 2018: 5 sfide per le PMI

La vita dell’imprenditore è costellata di sfide continue e quotidiane da affrontare per far...

25 Gennaio 2018

Credito Agricolo, il nuovo punto di riferimento per le Filiere Agricole

Per sostenere le imprese che lavorano nel settore agricolo, Banca IFIS Impresa, sempre a...

23 Gennaio 2018

Banca IFIS Impresa a Fieragricola 2018

Da mercoledì 31 gennaio a sabato 3 febbraio, Banca IFIS Impresa sarà presente a...

23 Gennaio 2018

Legge di Bilancio 2018: confermate misure finanziarie a sostegno delle PMI

Il 2018 è iniziato sottolineando le forti attese legate agli strumenti finanziari a sostegno...