p

Glossario per le imprese

Prestiti imprese

Con il termine prestiti alle imprese si intendono una pluralità di strumenti volti a garantire liquidità alle imprese, necessaria per far fronte al pagamento dei fornitori, delle imposte o all’innovazione. I prestiti destinati alle imprese presentano caratteristiche differenti rispetto a quelli rivolti ai privati sia come entità che come tipologia.

Le banche e le società finanziarie hanno elaborato strumenti come il fido, il leasing, il prestito destinato alle imprese in franchising, l’anticipo fatture e il factoring, ciascuno destinato ad esigenze diverse.

Il fido è lo strumento più utilizzato in quanto, proposto in diverse tipologie, garantisce liquidità immediata all’azienda al momento del bisogno.

Il leasing è una sorta di noleggio a lungo termine e permette all’impresa di utilizzare un dato bene (impianto, fabbricato, ecc) a fronte del pagamento di un canone, senza tuttavia doverlo acquistare e riuscendo a beneficiare di alcuni vantaggi fiscali (superiori a quelli ottenibili con il classico piano di ammortamento).

Il franchising è una formula di impresa che prevede un accordo tra fanchisor e franchisee: il primo, detto affiliante, è un’impresa affermata sul mercato che mette a disposizione del secondo (detto anche affiliato) il proprio marchio e il proprio know-how a fronte del pagamento di una royalty; esistono prestiti volti a finanziare gli imprenditori che decidono di aprire un franchising.

L’anticipo fatture è un particolare finanziamento attraverso il quale l’impresa riceve liquidità per un breve periodo pari al tempo di incasso delle fatture di vendita.

Il factoring è costituito da un accordo tra impresa e banca (o società finanziaria) attraverso il quale la prima cede un blocco di crediti alla seconda, che si impegna da un lato a fornire immediata liquidità, e dall’altro a gestire e a recuperare tali crediti, fornendo inoltre supporto all’impresa dal punto di vista fiscale.

Tra questi finanziamenti alle aziende è necessario scegliere quello più adatto alle esigenze dell’impresa, per rispondere all’esigenza che si manifesta in quel momento senza ricorrere a finanziamenti generici che, oltre a rivelarsi molto costosi, possono non rispondere a pieno alle esigenze dell’impresa.

News in evidenza

24 Ottobre 2019

Perché la Banca si interessa alla tua piccola e media impresa?

Spesso la maggior parte delle banche si rivolgono indistintamente a tutte le imprese, un’attenzione...

9 Ottobre 2019

Banca IFIS è eco-friendly con il Leasing Green

L’istituto di credito al fianco di Enel X, E-GAP ed E-Station per...

25 Settembre 2019

Sabatini, super e iperammortamento: accesso e disponibilità dei fondi

Ci sono ancora fondi Sabatini? In che modo è possibile avere accesso a super...

17 Luglio 2019

Noleggio e tecnologia: quali opportunità per una PMI?

Perché acquistare un bene quando puoi utilizzarlo per un periodo funzionale alle esigenze della...

27 Giugno 2019

La valutazione del credito come partner delle PMI

Un’impresa che si rivolge ad un istituto per un finanziamento teme sempre il giudizio...

12 Giugno 2019

L’ecosostenibilità e il vantaggio del first mover

Alcune settimane fa un imprenditore italiano dell’Agroalimentare mi ha detto che “nel momento stesso...

12 Giugno 2019

Credito alle Imprese: accordo tra Banca IFIS e BEI, 100 milioni di euro a sostegno della crescita delle PMI

L’intesa prevede contratti di finanziamento a tassi vantaggiosi per tutte le aziende fino a...

7 Giugno 2019

9 Incentivi per la tua PMI: l’ebook di Banca IFIS Impresa

La Legge di Bilancio 2019 aveva già introdotto diverse agevolazioni dedicate alle imprese, successivamente...