In Print è l’azienda protagonista della tappa n.35 di #TourPMI e il suo core business è la stampa di volantini commerciali.

La stampa dedicata all’informazione per la GDO si caratterizza per una produzione molto veloce e flessibile, necessaria per aderire alle richieste del cliente.
Un settore, quello delle rotative, che negli ultimi anni non ha subito importanti trasformazioni tecnologiche e resiste alla stampa digitale.
In print copre un’area produttiva di 16.000 metri quadri e opera con una rete vendita molto qualificata, in grado di rispondere in modo continuativo ai clienti, principalmente nel territorio italiano.

Nel futuro di Inprint l’amministratore delegato Matteo Rossini, vede un’ulteriore specializzazione in questo settore per poter offrire ai clienti anche delle personalizzazioni nella stampa con i dati variabili e l’utilizzo di tipologie di carta sempre più efficienti.

Utilizziamo il factoring, cioè l’anticipo fattura, che è fondamentale per ottimizzare il capitale circolante della società ed avere la liquidità per pagare i fornitori.
Stefano Ravasio, CFO di In Print, sui vantaggi del factoring e il rapporto con la Banca.